ATTIVITÀ PROPOSTA

L'attività che ha dato i natali all'Ucam è sempre attiva fino ai giorni nostri. Dal grande successo fino alla metà degli anni '60, c'è stata la crisi per un ricambio generazionale e per il minore numero di praticanti, dovuto all'avvento dell'automobile. Dalla seconda metà degli anni '90 siamo riusciti a riprenderci e siamo stati in espansione fino al 2010, per poi dover ricostituire partendo da un manipolo di unità il gruppo. Purtroppo avremo bisogno dell'adesione di giovani per dare maggiore dinamicità e futuro a questo hobby salutare e utile a combattere lo stress cittadino.

Senza perdere tempo in parole, potete rendervi conto della tipologia di gite proposte consultando il programma e il regolamento allegato. Per la partecipazione alle escursioni non è prevista alcuna quota di adesione. Le uniche spese sono quelle dei mezzi di trasporto utilizzati, oltre all'adesione all'Ucam, dopo qualche partecipazione come simpatizante. Tutti i partecipanti devono essere assicurati, i soci tramite la tessera F.I.E. (Federazione Italiana Escursionismo cui siamo affiliati dal lontano 1946), i simpatizzanti con un'assicurazione giornaliera.

Per alcune importanti informazioni sulle regole da conoscere, prendere visione del "REGOLAMENTO ESCURSIONISMO"

PROGRAMMA ESCURSIONISTICO

SETTEMBRE - DICEMBRE 2018

SCARICA IL PROGRAMMA ESCURSIONISTICO (PDF 1477 Kb.)

 

NOTE sulle ESCURSIONI: ore cammino e dislivelli sono complessivi, ovvero si riferiscono all'intera escursione.
# ORE = ore cammino totali (andata e ritorno)
# DISL. = dislivello totale in salita
# M.T. = mezzo di trasporto
# PER = tipologia percorso (anello, traversata, ecc.)
# T. = traversata (partenza e arrivo località diverse)
# A. = anello (partenza e arrivo stessa località)
# A.R. = andata e ritorno lungo lo stesso itinerario
# A + A.R. = un anello + un tratto andata e ritorno lungo lo stesso itinerario

DIFFICOLTA' PERCORSO:
# T (turistico): itinerario su stradine o mulattiere ben tracciate.
# E (escursionistico): itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e non alpinistici.
# EE (escursionistico esperti): itinerario generalmente segnalato, ma che richiede capacità di muoversi su terreni particolari, quali tratti su terreno impervio o infido, tratti rocciosi con lievi difficoltà tecniche (uso delle mani per procedere).

N.B. In qualche escursione potrà apparire la scritta “PER CAMMINATORI ALLENATI”. Questa dicitura serve solo a indicare le camminate che vengono giudicate impegnative o per il dislivello e/o per la lunghezza. È un tentativo di agevolare la scelta di alcuni sulla partecipazione o meno all’attività proposta.


 

RINNOVO TESSERE PER L'ANNO 2017. QUOTA DI 18 EURO, QUALE TESSERA UCAM CUI VA AGGIUNTA LA TESSERA FIE (10 EURO + 9 EURO MESSI DALL'UCAM QUALE CONTRIBUTO ALL'ATTIVITA' ESCURSIONISTICA).

 

NOVEMBRE

DOM.

18

 

APPENNINO LIGURE

 

MONTE PENELLO 999 m - PUNTA MARTIN 1001 m

 

INAUGURAZIONE RISTRUTTURAZIONE

RIFUGETTO DEL MONTE PENELLO


Località Piani di Praglia 800 m – altavia dei monti liguri - Colle Gandolfi – pendici Monte Pennello – Monte Penello (inaugurazione e S. Messa) – Punta Martin 1001 m – Ritorni per lo stesso itinerario

 

DISLIVELLO: 300 m

ORE CAMMINO TOTALI: 5.00

PARTENZA: SEDE ORE 8.30

MEZZO TRASPORTO: AUTO

PARTENZA: SEDE ORE 8.00

MEZZO TRASPORTO: AUTO

 

DOM.

25

 

CAMMINANDO NEL FINALESE

SULLE ORME DELLA STORIA DELL'UOMO

FINALE LIGURE

VAL PONCI LE GROTTE E I PONTI ROMANI


Partenza ore 8.00 sede Ucam Dislivello m. 250 Ore di cammino 4.00 escluse eventuali varianti

Final Pia – parcheggio inizio Val Ponci - ponte delle Fate – Arma delle Fate m. 200 – S. Giacomo – Arma delle Manie m. 270– Colla di Magnone m 340a– rientro per la Val Ponci Valle dei Frassini o pendici Rocca di Corno (breve tratto attrezzato) – ponte delle Fate

 

DISLIVELLO: 350 m

ORE CAMMINO TOTALI: 4.00 - 4.30

PARTENZA: SEDE UCAM ORE 8.30

 

 

DICEMBRE

DOM.

02

 

APPENNINO LIGURE

 

SENTIERI DI ARENZANO

PASSO DELLA GAVA E MONTE TARDIA


Arenzano località Goetta parcheggio m. 291 – Passo della Gava m. 792 – M. Tardia m. 926 – Rif. Ai belli Venti m. 898 – Passo della Gavetta – Rifugio Scarpeggin m. 502– località Goetta m. 291

 

DISLIVELLO: 650 m

ORE CAMMINO TOTALI: 5.00

PARTENZA: SEDE ORE 8.15

MEZZO TRASPORTO: AUTO

 

DOM.

16

 

PARCO REGIONALE MONTE di PORTOFINO

 

Traversata: Santa Margherita - Camogli


S. Margherita – Nozarego 150 m – Olmi 270 m – Pietre Strette 452 m – Toca 450 m – Mortola - San Rocco 221 m - Camogli

 

DISLIVELLO: 500 m

ORE CAMMINO TOTALI: 5.30

PARTENZA: STAZIONE FFSS di SESTRI: treno ore

MEZZO di TRASPORTO: treno